Problemi Andrologici nell'Adolescente

La fondazione andrologia pediatrica e dell’adolescenza affronta temi molto delicati per la prevenzione e la cura di problemi andrologici nell’Adolescente
Adolescente
Tumore del testicolo
Adolescente
Eiaculazione precoce
Adolescente
Ritardo puberale
Adolescente
Papillomavirus e Condilomi
Adolescente
Varicocele e scleroembolizzazione percutanea
L’intervento di scleroembolizzazione del varicocele aveva già dimostrato la sua efficacia e l’assenza di effetti collaterali significativi con una percentuale di successo del 98%. Con la recente introduzione delle tecniche percutanee è stato possibile evitare ferite chirurgiche con rischi correlati di ematomi, infezioni e idrocele.
Adolescente
Varicocele e infertilità
La differenza nel volume dei testicoli ha una forte associazione con il varicocele ed è noto l’effetto dell’ipotrofia testicolare sinistra sulla fertilità. Esiste una forte correlazione tra la conta spermatica totale e il ridotto volume del testicolo sinistro in maschi al quinto stadio di sviluppo puberale secondo Tanner.
Adolescente
Varicocele
Il varicocele è una dilatazione della vena spermatica interna, che ha perso la capacità di allontanare dal testicolo il sangue venoso tossico. Inizia a manifestarsi durante la pubertà, passando dall’1% nei ragazzi con meno di 10 anni al 15% alla fine dello sviluppo.
Adolescente
Lichen Scleorusus
Il lichen sclerosus rappresenta il 10-40% dei casi di fimosi. Arriva al 90% dei casi di fimosi secondaria. E’ una malattia infiammatoria della pelle mediata dai linfociti. Ha una correlazione con Hashimoto, Vitiligine e Diabete mellito tipo 1.
Adolescente
Testicolo retrattile e infertilità
Sono testicoli non posizionati nello scroto ma collocati in sede scrotale alta, a ridosso dell’anello inguinale esterno, o nel canale inguinale. La trazione manuale li porta in sede scrotale, ma prontamente risalgono nella posizione precedente.
Adolescente
Obesità e cervello
Il sistema nervoso centrale gioca un ruolo fondamentale nella regolazione dell’appetito. I sistemi neuronali che regolano la fame e la sazietà includono segnali ormonali (per esempio la leptina e l’insulina) e segnali provenienti da nutrienti (per esempio glucosio e acidi grassi liberi), che trasmettono informazioni circa le riserve di energia dell’organismo.
RICHIEDI UNA VISITA

La prevenzione è l'arma migliore per evitare problemi futuri

Sostienici con una donazione

Donare è semplice! Puoi donare una cifra a piacere con Pay Pal o con la tua carta di credito in tutta sicurezza.
Otterrai la tua ricevuta che sarà detraibile dalla dichiarazione dei redditi.

prevenzione-fondazione-andrologia-pediatrica

Resta aggiornato sulla Fondazione